Fitness e salute Prova costume

Come mantenersi in forma durante l'estate

Come mantenersi in forma durante l'estate? Non mangiare troppo spesso fuori. Bisogna stare attenti alla disidratazione, che si manifesta sotto forma di continuo appetito

La maggior parte delle persone, con l'arrivo dell'estate, riscopre quella sensazione di spensieratezza e di allegria tipica dei mesi caldi che, vuoi per il lavoro, per lo studio o per impegni importanti, può venire a mancare durante tutto il resto dell'anno. D'estate, infatti, proprio a causa di questa improvvisa quanto agognata extra dose di libertà, tendiamo a lasciarci andare molto più facilmente ad ogni tipo di svago e di "peccato" e, tra le grigliate insieme agli amici a bordo piscina, nottate in discoteca a base di cocktail e giornate passate a mangiare gelati sotto l'ombrellone, noncuranti, buttiamo al vento tutti i buoni propositi che c'eravamo ripromessi di rispettare in modo da poter mantenere la forma fisica ottenuta con tanta fatica durante la stagione invernale. In questi periodi, com'è giusto che sia, diamo priorità a ben altre cose e cerchiamo di sfruttare il nostro tempo libero cercando di trarne il massimo divertimento, piuttosto che decidere di passarlo in palestra ad allenarci. Sfortunatamente però, questo nuovo seppur temporaneo stile di vita può interferire in tutti gli ambiti della quotidianità, specialmente se si parla del nostro corpo. È quindi fondamentale motivarsi psicologicamente ad allenarsi durante il periodo dell'estate, cercando di trovare un equilibrio sano in modo da continuare a godersi il divertimento estivo e al tempo stesso non rinunciare a restare in forma. Qui di seguito sono riportati un po' di consigli pratici da cui poter attingere!

Consigli su come rimanere in forma in estate
Lo sappiamo: l'estate è fatta per lasciarsi andare e dimenticare i problemi, almeno per un po', ma ci sono modi per potersi concedere del relax per ricaricarsi, senza però dover abbandonare totalmente uno stile di vita salutare.

Provare ad allenarsi al mattino
Tenersi del tempo per fare esercizio in estate può risultare estremamente difficile, ma più posticipiamo l'allenamento durante la giornata, più aumentano le possibilità di rimandarlo definitivamente. Quindi, la miglior cosa da fare è quella di impostare la sveglia ad un orario sufficientemente idoneo, alzarsi di buon'ora e fare in modo che la giornata cominci con del sano esercizio fisico. All'inizio, allenarsi di prima mattina potrà sembrare un sacrificio inutile, ma in realtà può offrire svariati benefici, infatti, non solo ci fa sentire soddisfatti ed energizzati per affrontare il resto del giorno, ma risveglia il nostro metabolismo e rilascia endorfine che renderanno il resto della giornata molto più piacevole. Insomma, niente scuse, basta un po' di forza di volontà e inevitabilmente svegliarsi presto per allenarsi diventerà un'attività di cui non potrete fare a meno, non solo durante l'estate

Non trovate scuse, trovate il tempo
Tra qualche chiacchiera sul bagnasciuga e un drink in spiaggia, fate in modo di trovare del tempo per qualche esercizio. È facile preferire il piacere al dovere, o dire a noi stessi che l'estate è fatta per rilassarsi, quindi, se proprio l'esercizio mattutino non è un'opzione che intendete contemplare, cercate almeno di sfruttare anche solo mezz'ora per allenarvi un po'. Dopotutto, l'attività fisica è in grado di farci sentire rilassati e sicuri di noi stessi, qualità che in estate fanno comodo a tutti. Per auto-motivarvi, inoltre, potreste sempre pensare di allenarvi insieme a qualcuno. In primo luogo è sicuramente più divertente fare le cose insieme ad altri e, secondo alcune ricerche, le persone che fanno esercizio fisico in gruppo tendono ad allenarsi più a lungo di quelle che lo fanno in autonomia. Almeno una volta a settimana, dunque, portatevi il vostro migliore amico/a e andate a correre assieme, uscite a fare una passeggiata col cane, fate un giro in bici per la città col vostro partner o unitevi ad un gruppo già esistente e allenatevi con loro

Idratatevi il più possibile
In estate, specialmente durante l'attività fisica, è importante avere sempre dell'acqua a portata di mano. L'acqua è infatti un toccasana per il nostro corpo, e se riusciamo a mantenere un livello di idratazione ottimale, l'organismo farà in modo da ridurre il senso di fame, ma soprattutto di prevenire i cosiddetti "colpi di calore", molto comuni durante i mesi estivi. Bisogna perciò stare molto attenti alla disidratazione, che spesso si manifesta sotto forma di continuo appetito, il che porta a mangiare quando non ce n'è davvero il bisogno. Inoltre, passare le giornate in un clima caldo e soleggiato a lungo andare risulta faticoso, per fortuna l'acqua aiuta a debellare questo senso di stanchezza e a donarci sali minerali persi a causa del sudore. La dose di acqua da bere è di almeno 8 bicchieri al giorno, di più se fate attività fisica. Bevande come limonate o tè ghiacciati saranno anche rinfrescanti oltre che deliziose, ma cercate di consumarli con moderazione, in quanto non portano chissà quale idratazione al nostro corpo, al massimo solo calorie che non sono assolutamente necessarie al fabbisogno giornaliero. Se proprio volete, potete sempre insaporire l'acqua aggiungendo una fetta di agrumi in una brocca.

Andateci piano con l'alcol
È risaputo che nel periodo estivo ci sono sempre attività ed eventi a cui partecipare e che, spesso e volentieri, implicano l'inevitabile presenza di alcol. Che sia un falò in spiaggia o una serata con gli amici in discoteca, può essere estremamente difficile limitarsi a bere solo un drink. Non vi si chiede certo di eliminare tutte le bevande alcoliche, siamo pur sempre in estate ed è ovvio che la priorità sia quella di divertirsi, ma siate consapevoli che, purtroppo, le calorie offerte dall'alcol sono prive di qualsivoglia tipo di valore nutrizionale, non portano nulla, se non tante calorie. Se volete rispettare la vostra dieta e i sacrifici fatti durante l'attività fisica, una cosa intelligente da fare sarebbe quindi quella di optare per drink che hanno livelli di calorie relativamente bassi, ad esempio, al posto di prendere cocktail ad alto contenuto di zuccheri, come ad esempio un Moscow Mule o una Piña Colada, sarebbero da preferire drink come ad esempio uno spritz, un Martini, una birra leggera, o della tequila con ghiaccio.

Resisti alle tentazioni (per quanto si può)
Come l'alcol, anche il cibo gioca una parte fondamentale nel tenersi in forma in estate, perché non si tratta solo di fare esercizio fisico, anche l'alimentazione è importantissima. Di tanto in tanto è naturale concedersi qualche piacere, non c'è bisogno di negarsi un gelato o una cena più abbondante in compagnia, basta che tutto sia fatto con moderazione. La chiave per restare in forma è avere delle sane abitudini alimentari, come ad esempio quelle suggerite dalla dieta dell'estate, presente sul nostro portale, e unire il tutto ad un'attività fisica abbastanza frequente. Inoltre, bisogna cercare di non mangiare troppo spesso fuori, in modo da poter avere un pieno controllo sugli alimenti e su ogni aspetto della vostra dieta. Un trucco per tenere a bada la vostra voglia di cibo è quello di mangiare un piccolo snack prima di andare a qualche festa, come ad esempio una mela o uno yogurt. Questo è molto utile, soprattutto quando siete in presenza di cibi grassi e dovete in qualche modo fermare voi stessi dal cadere in tentazione.

Variate l'allenamento
Una delle ragioni principali per le quali smettiamo di allenarci con più frequenza in estate, è probabilmente perché ripetere i soliti esercizi svolti tutto l'anno può risultare monotono. La disciplina è fondamentale, certo, ma fare attività fisica non deve per forza significare doversi attenere allo stesso allenamento più e più volte, e questo vale soprattutto per l'estate. Questo periodo, infatti, vi offre la possibilità di poter variare, quindi se l'allenamento di tutti i giorni comincia ad essere noioso, provate a sperimentare. Datevi allo yoga, fate una corsetta lungo la spiaggia o cercate qualche attività particolare da fare all'aperto. Anche fare quattro salti insieme agli amici può essere considerato un allenamento! In estate non dovrebbero esserci troppe regole da dover seguire su come restare attivi, ognuno di noi è diverso, basta non lasciarsi andare troppo alla pigrizia e trovare quel qualcosa che faccia al caso vostro.

Tipi di attività consigliate da poter svolgere
Partendo dal presupposto che in inverno avrete tutto il tempo per restare chiusi in casa con in mano una cioccolata calda, per adesso, la cosa migliore da fare è sfruttare questo tempo fantastico e uscire il più spesso possibile. La natura ha un grosso impatto sulla nostra salute mentale e le attività da svolgere immersi nel verde sono molteplici: Si può andare in bici in montagna, nuotare, andare in canoa, organizzare un'escursione insieme agli amici, giocare a beach-volley e tanto altro ancora, serve solo un po' di creatività in modo da poter usare a vostro vantaggio tutto quello che l'estate ha da offrire. Se avete dei figli, questa è l'occasione giusta per passare un po' di tempo in più assieme, includeteli nel vostro "allenamento" giocando assieme sulla spiaggia o insegnandogli a nuotare. Inoltre, se è possibile, cercate di limitare l'uso dell'automobile e di passeggiare a piedi, il che farà bene non solo a voi stessi, ma anche e soprattutto all'ambiente. La cosa più importante, però, è quella di divertirsi e di passare momenti meravigliosi assieme alle persone amate.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif