Dimagrimento Perdere peso

Dieta, dimagrire riducendo lo stress

Il sollievo dato da una tavoletta di cioccolato o da una confezione di gelato dura pochi secondi

C'è un colpevole nascosto che quasi sempre ha un ruolo fondamentale nel farvi prendere chili di troppo: lo stress cronico. Se volete rimanere magri e sani per tutta la vita, dovete affrontare e vincere lo stress. Non è un suggerimento: è una necessità. Lo stress vi fa ingrassare. 

Quando soffrite di stress cronico, il vostro corpo ha un estremo bisogno di qualcosa che gli dia sollievo. Risultato: la tentazione di “automedicarsi” con il cibo. Diverse ricerche mostrano che molte persone fanno più spuntini durante il giorno quando sono stressate e che sono più inclini a mangiare caramelle, patatine e altro cibo spazzatura. Questo perché quando mangiamo quel genere di cibi otteniamo un’iniezione di sostanze chimiche che ci fanno sentire bene.
In verità, il solo pensare a qualcosa di stressante che vi aspetta può farvi venire voglia di abbuffarvi. In una ricerca hanno diviso delle ragazze in età universitaria in due gruppi: a uno hanno detto di compilare un questionario sul lavoro (un’attività a bassa componente di stress); all’altro di fare un intervento orale sul lavoro davanti a dei giudici (attività ad alta componente di stress). Poi hanno preso campioni di sangue da tutte le partecipanti. Il risultato? Quelle che si aspettavano di dover fare un discorso avevano livelli più alti di grelina, un ormone che stimola l’appetito.

Lo stress vi fa venire voglia di mangiare e mangiare quando siete stressati vi fa sentire bene… per un po’.
Sfortunatamente, il sollievo dato da una tavoletta di cioccolato o da una confezione di gelato dura pochi secondi. Passato l’effetto, lo stress ritorna e, peggio ancora, molto probabilmente con uno strato di senso di colpa come ciliegina sulla torta. Il rimorso aggiunge stress e vi tenta di nuovo a mangiare troppo per cercare sollievo, creando un circolo vizioso.

Che vi faccia ingrassare è già un male, ma, come se non bastasse, lo stress vi fa anche invecchiare più in fretta.
Quando siete stressati, i livelli di un ormone chiamato cortisolo schizzano alle stelle. Se rimangono alti per mesi e mesi, la pressione sanguigna e i livelli di zuccheri nel sangue aumentano e quelli dell’ormone della crescita (che vi aiuta a rimanere giovani e magri) crollano.

Alti livelli di cortisolo vi fanno mettere su pancia. Se conoscete qualcuno di per sé magro ma con i rotolini attorno alla vita, è probabile che siano causati dall’ormone. Se si soffre di cortisolo alto in forma cronica, potete ritrovarvi con un intestino di mezza età, indipendentemente da quanto giovani siate.
In più, studi clinici dimostrano che lo stress cronico indebolisce l’integrità del collagene nella pelle. Ne conseguono le pieghe e le rughe che vi invecchiano. Ancora peggio, distrugge il vostro sistema immunitario e un sistema debole vi fa invecchiare più in fretta.
Infine, quando siete stressati è più difficile prendervi cura di voi stessi. Siete più portati all’alcolismo e al fumo, a dormire poco o non fare movimento, tutte cose che vi faranno apparire e sentire più vecchi.

Cinque modi rapidi per ridurre lo stress

È chiaro che lo stress cronico fa male al vostro corpo e che affrontarlo è fondamentale se volete essere magri, sexy, sani e pieni di energie.
La buona notizia sullo stress cronico è che vi basta concedere alla vostra mente e al vostro corpo una pausa di pochi minuti al giorno per invertirne gli effetti negativi. Quindi, se avete a disposizione trenta, quindici o anche solo cinque minuti, potete cominciare a fare a pezzettini lo stress.

Cambia la mente in modi che vi proteggono dallo stress. Uno studio effettuato su persone che seguivano un programma di meditazione di otto settimane ha scoperto che questa alterava la loro struttura cerebrale. Le TAC hanno mostrato che la riduzione dello stress corrispondeva a una minore densità della materia grigia nella amigdala, una regione del cervello che gioca un ruolo importante nel campo di ansia e stress. Allo stesso tempo, hanno evidenziato una maggiore densità della materia grigia nell’ippocampo, che facilita il processo di apprendimento e la memoria, e nelle regioni del cervello associate alla coscienza di sé, compassione e introspezione.
Può aiutarvi a controllare i problemi alimentari. Uno studio ha scoperto che la meditazione “risulta efficace nel ridurre gli attacchi bulimici e il mangiare compensativo” nelle persone affette da tali disturbi

In più, la meditazione può abbassare la pressione sanguigna, migliorare le funzioni immunitarie e ridurre ansia e depressione. Quindi, non vale la pena di spenderci venti minuti un paio di volte a settimana. 

Cucinate. Scegliete una ricetta che richiede del tempo, per esempio uno spezzatino, una zuppa o del chili. Mentre lavate e tagliate le verdure, fermatevi, tastate la forma, osservate il colore. Guardate l’acqua che ci scivola sopra mentre le lavate. Ascoltate i suoni secchi mentre tagliate e lo sfrigolio quando mettete a cuocere. Notate i profumi del cibo che cuoce e i sapori che sentite. Guardate davvero le pentole, le padelle, i piatti e i bicchieri, prestate attenzione ai colori, alle forme, alla grandezza e persino alle sbeccature e ai graffi.
Strappate le erbacce o rastrellate le foglie secche. Mentre lavorate, osservate come le vostre piante cambiano con il passare delle stagioni. Cercate le foglie nuove. Esaminate ogni erbaccia che strappate o le pile di foglie che raccogliete. Fermatevi e osservate il cielo e le nuvole. Ascoltate gli uccelli, studiate gli insetti e notate gli aerei che passano. 

Fatevi fare un massaggio

Vi sembra un piacere proibito? Se è così, smettete di vederlo come un peccato e riconoscete la sua utilità, perché può abbassare moltissimo i livelli di stress.
In uno studio i ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center hanno assegnato a caso cinquantacinque volontari a un massaggio profondo svedese o un massaggio leggero. Hanno raccolto campioni di sangue e di saliva prima e dopo i massaggi, ed ecco cos’hanno scoperto.
Chi si era sottoposto al massaggio svedese presentava livelli di cortisolo (l’ormone dello stress di cui vi ho parlato) molto più bassi e così anche quelli dell’arginin-vasopressina, un altro ormone che può causare l’aumento del cortisolo. In più, presentavano un conteggio alto di cellule immunitarie chiamate linfociti, a dimostrazione che il massaggio aveva messo il turbo al sistema immunitario.
Il gruppo del massaggio leggero presentava un aumento di ossitocina, ormone associato alla soddisfazione e al benessere, insieme a una diminuzione della corticotropina surrenale, che promuove il rilascio di cortisolo.

Uscite

Immaginate un leone nella savana, una balena  “nell’oceano, o un pappagallo che vola in Amazzonia. Poi immaginate il leone in una gabbia allo zoo, la balena in un acquario e il pappagallo su un trespolo in soggiorno. Non sembra naturale, vero?
Ora, immaginate voi stessi come geneticamente programmati per stare all’aperto, a scrutare il cielo in cerca di segnali di pioggia o la prateria a caccia di una preda da uccidere. A camminare per chilometri in cerca di cibo. In piedi ad ammirare una catena montuosa. Poi pensate alla vostra vita di adesso: una corsa da casa alla macchina, all’ufficio, poi ore e ore chiusi dentro.
Questo è il rovescio della medaglia del nostro stile di vita moderno. È vero, è raro che abbiamo freddo, fame o paura o siamo esposti alle intemperie come capitava ai nostri antenati; ma, come animali in gabbia. 

 Ridete

Ridere è divertente e vi fa sentire bene in tutti i sensi, perché riduce lo stress, aumenta il flusso sanguigno agli organi, allevia il dolore e rafforza il sistema immunitario (forse per questo piacciono così tanto i video buffi sui gatti). Quindi, trovate ogni giorno qualcosa che vi faccia ridere, che sia un libro spiritoso, le barzellette sul giornale o una commedia.

Bonus: oltre ad alleviare lo stress, il riso brucia calorie. Una ricerca ha dimostrato che una risata piena aumenta tra il dieci e il venti percento il consumo di energie e il battito cardiaco13. Quindi nello stesso momento riducete lo stress e il girovita.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg