Fitness e salute Pelle

Allo studio un vaccino contro l'acne

Le sperimentazioni sono state condotte sugli animali e ora sono iniziati i primi test sull'uomo

Un vaccino contro l'acne. L'idea è di stimolare la produzione di un anticorpo che blocchi una tossina che innesca il processo infiammatorio alla base della malattia. 

L'acne è infatti una malattia della pelle caratterizzata da un processo infiammatorio del folicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa. Una recente ricerca pubblicata sul Journal of Investigative Dermatology ipotizza un preparato, da somministrare una tantum, capace di stimolare la produzione di anticorpi in grado di neutralizzare una tossina che dà il via all'infiammazione che produce l'acne. 

La tossina si chiama Camp, dal nome degli scienziati che l'hanno identificata, è prodotta da un batterio, il cutibacterium acnes. I ricercatori americani della University of California hanno scoperto che un anticorpo monoclonale contro la tossina Camp riduce l'infiammazione. Le sperimentazioni sono state condotte sugli animali e ora sono iniziati i primi test sull'uomo. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg