Fitness e salute Discipline sportive

Calisthenics, il fitness a corpo libero, sfruttando il proprio peso

Il Calisthenics può essere praticato a vari livelli, con esercizi adattabili al singolo caso. Non occorre essere degli atleti, ma è necessario non avere problemi osteoarticolari e muscolotendinei

Calisthenics. Dal greco Kalos - bello e Sthenos - forte. E' una moderna e recente forma di fitness basata su esercizi a corpo libero eseguiti sfruttando il proprio peso. Forza dinamica e fisico «scolpito»: sono due tra le tante qualità che potreste ottenere grazie a tale disciplina a corpo libero che sta prendendo sempre più piede in Italia.
Piace molto perchè offre una vastissima gamma di esercizi con diversi livelli di difficoltà, che possono essere praticati ovunque, senza bisogno di particolari attrezzi.

Il Calisthenics è un tipo di fitness funzionale che si basa su un insieme di esercizi che vengono eseguiti a corpo libero, usando il proprio peso per costruire muscoli e forza. Ci si può allenare senza attrezzature oppure con semplici “appigli”, spesso presi in prestito dalla ginnastica artistica (barre, parallele, anelli, ecc.). Non è raro vedere ragazzi che si allenano all’aperto, sfruttando le barre dei percorsi fitness presenti in molti parchi o parco giochi, ma anche le palestre si stanno attrezzando per offrire corsi mirati con insegnanti qualificati.

Gli esercizi di base sono le flessioni, le trazioni e gli squat, ma con un buon allenamento si può arrivare a fare verticali e altre posizioni, come la “bandiera”, che chiamano in causa la muscolatura di tutto il corpo. Visto che il sistema muscoloscheletrico è molto sollecitato, è fondamentale procedere con gradualità e acquisire una buona tecnica in modo tale da ridurre il rischio di esagerare e farsi male. 

Con il Calisthenics si allenano quasi tutte le qualità atletiche: la forza, l’equilibrio, la coordinazione, l’agilità e, volendo, anche la resistenza, se lo si pratica con un ritmo più sostenuto. Questa disciplina aiuta tantissimo anche sul fronte della propriocettività, ovvero a prendere coscienza del proprio corpo nello spazio, rallentando il fisiologico invecchiamento che può alterare le capacità di percezione del corpo e di elaborazione dei gesti in risposta a uno stimolo.

Il Calisthenics, con la sua vastissima gamma di esercizi, dà la possibilità di tonificare tutti i gruppi muscolari, favorendo allo stesso tempo un miglioramento generale delle prestazioni (ecco perchè viene considerato una disciplina funzionale). Permette di sviluppare un’ottima articolarità e di rafforzare ogni muscolo, con il vantaggio però di sviluppare una forza molto più dinamica rispetto a quanto accade con il solo body building.

Chi pratica questa disciplina non solo migliora esteticamente il proprio fisico, ma ha benefici anche sul fronte psicologico. Lavorare con costanza per raggiungere l’obiettivo di riuscire a fare un certo tipo di esercizio molto impegnativo, come per esempio il planche o la bandiera umana, gratifica e migliora l’autostima.

Gli allenamenti
L’ideale è allenarsi a giorni alterni per circa un’ora ogni volta, ma vanno bene anche sessioni quasi quotidiane di minor durata (20-30 minuti). L’importante è avere una buona tecnica. Prima di ogni seduta è indispensabile riscaldare sempre i muscoli e fare alcuni esercizi di mobilità articolare, mentre a fine allenamento è sempre utile un po’ di stretching.