Dimagrimento Dieta

Sei Vegetariana? Evita gli errori che ti fanno ingrassare

La dieta latto-vegetariana,

La dieta latto-vegetariana ha un elevato apporto di fibre, che coadiuvate da un consumo abbondante di acqua, aiutano la salute dell’intestino e di tutto l’organismo in generale. I cibi vegetali sono un’eccellente fonte di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Se sbilanciata però rischia di apportare troppe calorie e quindi di favorire l'accumulo di qualche chilo di troppo. Quali sono gli errori che ricorrono spesso quando si passa da una dieta onnivora a una vegetariana e che possono anche avere un effetto negativo sulla bilancia? Ecco i principali:

• eccedere con pasta e pane, compensando così l'assenza di carne;

• sostituire la carne con il formaggio o con altri latticini, aumentando così il consumo di grassi;

• ''misurare'' a occhio la quantità di olio (questo errore è comune anche ai non vegetariani): usa sempre il cucchiaio!

• non introdurre la giusta quantità di proteine ''dimenticandosi'' di legumi, tofu e frutta secca;

• ''dimenticare''che la frutta apporta zuccheri semplici: pur essendo un alimento essenziale per vitamine, minerali e antiossidanti, non deve rappresentare l'unico ingrediente di un pasto.

Alcuni consigli pratici per organizzare pasti ipocalorici

Dovresti cercare nei pasti di stare in un range calorico di 1.300- 1.400 kcal al giorno. Fai così:

• Inizia il pasto bevendo due bicchieri d'acqua e consumando una porzione di verdure di stagione (cruda o cotta).

• Privilegia l'assunzione di legumi (lenticchie, lupini, fagioli, ceci, piselli, soia) ricchi di proteine e ferro, abbinandoli nello stesso pasto a cibi a elevato contenuto di vitamina C (come verdura o il succo di limone) per favorire l'assorbimento del ferro.

Inoltre, per renderli completi dal punto di vista amminoacidico, associali ai cereali (es: 40 g di legumi secchi o 120 g cotti +60 g pasta o cereali integrali come riso, farro, orzo, quinoa ecc.).

• Riduci l'assunzione di zuccheri semplici. Evita i prodotti confezionati (biscotti, merendine, prodotti da forno ecc.) che sono delle bombe caloriche.

Quando acquisti un prodotto, leggi sempre le etichette. I grassi totali non devono superare i 1O g per 100 g di alimento. Gli zuccheri devono essere al di sotto dei 20 g per 100 g di alimento. Attenzione alle etichette dei prodotti veg!