Dimagrimento Perdere peso

La dieta del carciofo

Come dimagrire con la gustosa verdura di stagione. Le ricette light

La dieta del carciofo è un’ottima opportunità per inserire all’interno della propria routine alimentare un ortaggio con tante buone caratteristiche nutrizionali che proprio in questo periodo arriva sui banchi del mercato. I carciofi sono poveri di calorie ma contengono molte proprietà nutritive, come vitamine, fibre e sali minerali. Questo fa sì che possano contribuire al calo del peso per chi li inserisce all’interno di una dieta ipocalorica.

LE PROPRIETA’ DEL CARCIOFO

Le sostanze che fanno dimagrire
I carciofi contengono la cinanina, un elemento che frena la formazione del colesterolo cattivo e stimola la circolazione. Aiuta anche a eliminare tossine e a depurare l’organismo, migliorando la digestione. I carciofi contengono anche un quarto delle fibre vegetali necessarie al fabbisogno quotidiano e rappresentano un diuretico naturale che fa bene ai reni e la cistifellea, e che sgonfia la pancia.

Perché il carciofo fa bene alla linea
Grazie al suo alto contenuto di acqua e di fibre, questo ortaggio permette di riattivare il transito dell’intestino e drenare i liquidi in più. E’ leggero e contiene poche calorie, circa 47 per 100 grammi. Inoltre, il suo gusto e la sua consistenza si presta a tante preparazioni golose ma light.

LE RICETTE LIGHT A BASE DI CARCIOFO

Nella tisana a colazione
Con le foglie di carciofo in infuso puoi preparare tisane e decotti che stimolano la digestione e sgonfiano la pancia. In alternativa puoi centrifugarlo con qualche foglia di menta.

A crudo per l’aperitivo
Puoi consumare i carciofi affettati sottilmente in insalata, condendolo solo con il succo di limone. Oppure puoi macerarlo per qualche ora in olio e limone per poi gustarlo sui crostini di pane integrale.

A pranzo con il riso
Usa i carciofi cotti al vapore per condire del riso bianco. Puoi accompagnarli con cavoli o broccoli sempre cotti al vapore e condire tutto con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e qualche spezia.

A cena con lo spezzatino
A cena puoi gustare dei bocconcini di tacchino o di pollo cotti in padella insieme ai carciofi. E accompagnare tutto con un’insalata mista. Per il dopo pasto e per concludere bene la giornata prepara una tisana al carciofo così elemini eventuali gonfiori causati dai gas intestinali

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1553784712-3-piccolo-principe.jpg