Dimagrimento Perdere i chili di troppo

Dieta del riso, perdi 4 chili prima di Pasqua

Dieta del riso, perdi 4 chili in tre giorni

Il sogno segreto per perdere peso? Una dieta veloce e che ci faccia dimagrire in poco tempo. Come perdere peso prima delle abbuffate? La dieta del riso è un regime alimentare che consente di perdere sino a 4 kg. Un regime dimagrante perfetto per sgonfiare la pancia ed eliminare le tossine in eccesso.

Dimagrire in pochissimo tempo è un po’ il sogno di tutte le donne. Per raggiungerlo però spesso vengono proposti programmi alimentari squilibrati e dannosi. La dieta dei tre giorni invece non solo è efficace, ma è anche perfetta per evitare l’odiatissimo effetto yo yo.

La dieta del riso, come funziona?

La dieta del riso fu inventata nel 1939 dal dott Walter Kempner della “Duke University”, un rifugiato in fuga dal nazismo. Il riso è un alimento disintossicante, perfetto per aiutarti in una dieta detox, soprattutto quando abbiamo bisogno di rigenerarci. Intanto bisogna fare un distinguo tra la varie tipologie di riso esistenti sul mercato e scegliere quello più adatto per chi vuole seguire una dieta detox o una dieta dimagrante.

La dieta del riso è un regime alimentare che prevede il consumo quasi esclusivo (o comunque prevalente) di questo cereale. Bisogna scegliere il riso integrale. Il classico riso bianco bollito, invece, come sanno tutte le nonne, è molto efficace contro la diarrea, grazie alla grande quantità di amido in esso contenuto. Le proteine del riso sono povere di tossine e di glutine, e questo lo rende un alimento perfetto anche gli intolleranti al glutine. Quindi ottimo per i celiaci, e per chi vuole seguire una dieta priva di glutine. L'aiuto nella digestione e il contributo contro il colesterolo, oltre al potente effetto depurante, rendono il riso l'alimento ideale per una dieta ad hoc.

Ci sono diverse tipologie di riso, oltre al classico riso bianco come ad esempio il più conosciuto, troviamo riso nero o detto anche riso Venere, ottimo per le insalate e il meno conosciuto riso rosso. Un tipo di riso integrale. È noto che il riso rosso e il riso nero (o riso Venere) sono ottimi alleati contro l'ipertensione, aiutano infatti a regolare la pressione.

La dieta del riso, da non fare per più di tre giorni, prevede un menù con pochissime calorie e diversi alimenti detti detox. Gli alimenti detox sono perfetti per depurare il nostro organismo e per favorire il dimagrimento. Nella dieta del riso si devono consumare piccole quantità di carboidrati ogni giorno. Proteine di tipo magro, frutta e verdura di stagione. A essere ridotte sono le calorie e, di conseguenza, anche le porzioni. Nella dieta del riso, sono banditi gli alcolici, le salse, i sughi già pronti e le bevande zuccherate o gassate. Al bando anche i dolci, tutti gli alimenti ricchi di grasso e i fritti. La giornata inizia bevendo a digiuno un bicchiere di acqua tiepida con un limone, per risvegliare il metabolismo, migliorare il funzionamento dell’intestino e bruciare i grassi. No al caffè, sì al the verde. Sono da escludere: sale, oli da condimento, burro, margarine, cibi grassi.

La colazione è uguale per tutti e tre i giorni: una tazza di tè verde, un frutto di stagione e uno yogurt bianco magro o greco. Si raccomanda di non saltare la colazione.

A pranzo potete scegliere carboidrati integrali, potete mangiare 50 grammi di riso integrale condito con i carciofi, mentre a cena optate per 100 grammi di pollo alla piastra condito con erbette aromatiche e un contorno di broccoli. Potete, in alternativa, sostituire il riso con gli spaghetti di farina integrale o gli spaghetti di legumi, mentre per il condimento optate sempre le verdure. A cena potete variare con anche la stessa quantità di pesce oppure una zuppa di ortaggi. Le tipologie di riso più utilizzate nella dieta sono: il riso venere, il riso basmati, il riso rosso o qualunque riso integrale e il riso selvaggio.  

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1553784712-3-piccolo-principe.jpg